Stranezze in apertura/5

(del GM Sergio Mariotti)
Questa partita del gambetto siciliano, insieme a quelle con Benko e Larsen (che sarà la prossima partita che vi mostrerò), le considero le mie perle di tale apertura, che come ho già detto non è usuale ma anzi poco utilizzata agli alti livelli.

MARIOTTI – HOLM
Budapest, Marzo 1975
Difesa Siciliana

Il finale del bianco con un pezzo in più non sembra dare alcuna speranza al suo avversario.

Un saluto a tutti, Sergio Mariotti.


Se volete rivedere le altre “Stranezze in apertura” di Sergio Mariotti:


Sergio Mariotti è nato a Firenze il 10.8.1946. Campione italiano nel 1969 e 1971, MI nel 1969 e GM (il primo italiano) nel 1974, dopo il bronzo individuale alle Olimpiadi di Nizza, quando la rivista “Chess Magazine” lo battezzava come “The italian fury”. Nel 1976 è stato buon 10° all’Interzonale di Manila. In Italia ha vinto ovunque negli anni ’70, ma all’estero ha giocato pochi tornei, anche per motivi di lavoro. E’ stato Presidente FSI (1994-1996) e in seguito commissario tecnico della squadra nazionale.

One thought on “Stranezze in apertura/5

Add yours

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: