#CarlsenCaruana – R3: altra Rossolimo, altra patta

(GM Sergio Mariotti e Uberto Delprato)
La terza partita è stata la meno interessante del match fino ad ora. Stessa apertura della prima (Siciliana Rossolimo), stesso andamento della seconda (il Nero ha qualcosa in più ma non abbastanza per vincere) e stesso risultato: patta. Il match è pertanto ancora in equilibrio con 1 punto e mezzo a testa. La quarta partita è in programma oggi pomeriggio, come sempre alle 16.

[La sala di gioco rappresentata dall’artista digitale olandese Pia Sprong]

(GM Sergio Mariotti) Nella terza partita Caruana adotta ancora una volta il sistema Rossolimo della siciliana con 2…Cc6 del nero, ma questa volta non usa il sistema con Ch2 ed f4 che lo ha portato in svantaggio nelle prima partita, ed escogita un nuovo piano per sviluppare il gioco sul lato di donna. Con a3-b4, però, viene contro al principio di giocare sui pedoni doppiati del nero, il che consente al campione di difendersi con ordine e senza alcun problema in questa apertura.

Caruana all’inizio della terza partita (foto di WorldChess)

C’è da chiedersi del perché Fabiano usi varianti così poco attive e Carlsen faccia la stessa cosa; forse il fatto che il match sia solamente su 12 partite frena i due contendenti, perché anche perdendo un solo incontro si pensa che poi non ci sia il tempo possibile per recuperare (e, forse, su questo hanno ragione).

Carlsen all’inizio della terza partita (foto di WorldChess)

Ci si chiede perché la FIDE organizzi tali finali mondiali con pochi incontri e soprattutto che gli spareggi siano a tempi rapidi, sfavorendo il livello qualitativo delle partite. Io penso che il nuovo presidente della federazione mondiale dovrebbe al più presto cambiare il regolamento di queste finali, voi cosa ne dite?



Insomma dopo un inizio molto promettente il match non ha ancora preso il volo. Si sta ripetendo, in qualche modo, quello che successe a New York nel match del 2016 tra Carlsen e Karjakin, con il Nero che riesce a imporre i propri schemi. Sicuramente non è ciò che si augura Carlsen, che nelle prossime 4 partite avrà 3 bianchi.

One thought on “#CarlsenCaruana – R3: altra Rossolimo, altra patta

Add yours

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: