Uno Scacchista

Annotazioni, Spigolature, Punti di vista e altro da un appassionato di cose scacchistiche

Search Results for: (UnoScacchista)

6 min read

(UnoScacchista)
La georgiana Nana Dzagnidze e la ventenne russa Alexsandra Goryachkina hanno iniziato il Torneo delle Candidate di Kazan con un convincente 2,5 su 3 e si godono la prima giornata di riposo in testa. Visto che il regolamento prevede che le giocatrici della stessa nazione giochino tra di loro ai primi turni, fino ad ora abbiamo assistito a due tornei: quello tra le russe e quello del “Resto del Mondo”.

Contribuiscono a UnoScacchista molti amici ed appassionati di scacchi.
Da questa pagina potete vedere chi ha scritto cosa.

7 min read

(UnoScacchista)
Ian Nepomniachtchi ha vinto a Mosca la prima tappa del FIDE Grand Prix 2019. Lo ha fatto battendo in finale Alexander Grischuk, in un torneo dal formato sempre controverso: il knock-out che, anche se non determina il Campione del Mondo come in anni passati, è stato ancora scelto dalla FIDE per determinare due partecipanti al Torneo dei Candidati. E oggi inizia il Torneo delle Candidate!
[Immagina di apertura di Niki Riga, dal sito ufficiale del Grand Prix]

2 min read

(UnoScacchista)
Anziché portarvi, come di solito facciamo la domenica, in uno dei “Luoghi degli Scacchi” scelti e descritti da Claudio e Riccardo, oggi voglio ricordarvi un luogo fondamentale per tutti noi: l’Unione Europea. Che crediate o no nel concetto di Europa Unita nella quale viviamo, oggi votare è un segno di attenzione e di cura verso ciò che ha portato a 74 anni di pace in un continente storicamente percorso da guerre senza apparente fine. Andate a votare oggi. Votate per chi volete, ma votate.

[L’immagine di apertura è di Laura Gabalon]

4 min read

(UnoScacchista) [RISTAMPA]
Siamo abituati a sentir parlare del parallelo tra scacchi e musica. Portiamo spesso ad esempio le grandi abilità pianistiche di Mark Evgenovič Tajmanov o la abilità nel canto del baritono Vasilij Vasil’evič Smyslov. Ma nella foto di apertura abbiamo un incontro assolutamente inatteso: il Rubinstein musicista che incrocia sulle 64 caselle il Rubinstein scacchista.