Uno Scacchista

Annotazioni, Spigolature, Punti di vista e altro da un appassionato di cose scacchistiche

L’Angolo del Finale/33

2 min read

Mossa al Bianco. Il Nero riesce a pattare?

(del GM Sergio Mariotti)
Questa volta ho scelto dei finali abbastanza semplici, ma che richiedono una conoscenza specifica ed una padronanza ottima dei finali in genere, cosa che pochi scacchisti hanno, perché tanti pensano che essendo queste posizioni facili possano essere controllate senza una preparazione adeguata.

Ma finali, tipo quelli che vedremo oggi, li ho visti perdere in torneo da candidati maestri e addirittura da maestri, e mi sono stancato di assistere a scempi simili fatti da persone che non si sono rese conto che per giocare bene a scacchi si deve essere umili e bisogna prepararsi bene per l’agonismo, senza avere la presunzione di sapere tutto, ma applicandosi nello studio approfondito dei finali fondamentali, e non solo delle aperture, per non rischiare di fare brutta figura.


AdF/SM-131

Ilya Lvovich Maizelis
1956


AdF/SM-132

Robert Fontana
Schweizerische Schachzeitung, 1946


AdF/SM-133

Moritz – Kostic
Budapest 1926


AdF/SM-134

Josef Hasek
Ceskoslovensky Sach, 1934


Un caro saluto a tutti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: