Uno Scacchista

Annotazioni, Spigolature, Punti di vista e altro da un appassionato di cose scacchistiche

Problemi e Studi

4 min read

(del GM Sergio Mariotti)
Il primo dei finali che vi presento oggi è famoso, tratto dalla 7ª partita del match Fischer-Petrosian del Torneo dei Candidati, giocata a Buenos Aires nel 1971. Ho scelto questo finale per mostrare al pubblico un chiaro esempio di come si vince, anche piuttosto facilmente, una posizione nella quale l’avversario ha delle debolezze strutturali dei pedoni, in questo caso i pedoni neri a6 e d5.