Uno studio con sorpresa

(Uberto D.)
Tra i molti studi che ho avuto occasione di risolvere (e i molti studi dei quali ho dovuto vedere la soluzione, lo ammetto), ce ne sono alcuni che mi sono rimasti impressi per la profondità o l’originalità dell’idea. Un esempio abbastanza unico è lo studio di Noam David Elkies che voglio mostrarvi oggi.

[Foto di Noam Elkies, scattata da Tony Rinaldo]

Uno studio unico nel suo genere

Un finale semplicissimo. Forse.

(UnoScacchista)
Il nostro Marco ha colto lo spunto di un problema che ho presentato a Natale per introdurre da par suo l’analisi di parità di una posizione. Magari qualcuno può pensare che sia un esercizio sterile, ma se ci pensiamo un attimo, la manovra di triangolazione con il Re (che tutti conosciamo, vero?) non è altro che un modo per cambiare la parità di una posizione.

[Il problema di scacchi (1945-1949), dipinto di Fyodor Reshetnikov]

E perdere un tempo spesso significa vincere una partita!

Powered by WordPress.com.

Up ↑