Inizia il FIDE Grand Prix con un nuovo formato

(UnoScacchista)
Inizia oggi a Mosca con la cerimonia inaugurale il FIDE Grand Prix 2019, nuovo nel formato ma non nella formula: una serie di tornei la cui classifica finale definisce due partecipanti al Torneo dei Candidati. I tornei quest’anno sono organizzato con la formula knock-out tra 16 giocatori. Molti i nomi di spicco che si daranno battaglia per due settimane.

[Nell’immagine, la Casa Centrale degli Scacchi di Mosca, dove si giocherà il torneo]

Vediamo regole e partecipanti

Carlsen soffre nel Blitz ma vince comunque ad Abidjan

(UnoScacchista)
La tappa del Grand Chess Tour in Costa d’Avorio va in archivio con un’altra vittoria di Magnus Carlsen, ma, dopo la convincente prestazione della sezione Rapid, nel Blitz il Campione del Mondo ha sofferto, perdendo per ben due volte con Vachier-Lagrave. Ai posti d’onore, come previsto, Nakamura e il francese, giunto vicinissimo a diventare il numero 1 della classifica Elo Blitz.

[Tutte le foto sono tratte dalla pagina Flickr del torneo]
Come sempre, emozioni e sviste nel Blitz

Vocaturo testimonial per la Lamborghini

(UnoScacchista)
Dopo aver visto nel 2016 Carlsen promuovere la Porsche 911 con uno spot commerciale, fa piacere scoprire che nel 2019 il prestigioso marchio Lamborghini ha scelto un Grande Maestro italiano per promuovere il suo nuovo modello. Guardate come Daniele Vocaturo parla degli scacchi come “l’arte di anticipare”, il tema scelto per descrivere le potenzialità della Huracàn Evo.
Un eccellente video per un bel parallelismo tra scacchi e tecnologia motoristica

Carlsen inarrestabile: stravince anche il Grenke

(Uberto D.)
L’incredibile 2019 di Carlsen continua con un’altra vittoria dominante, stavolta in Germania. Con 7,5 punti su 9, 1 punto e mezzo di vantaggio sul secondo arrivato, Fabiano Caruana, e una prestazione da 2990 Elo, il Campione del Mondo ha impressionato soprattutto per la qualità di gioco e la capacità di imporsi sugli avversari, caratteristiche che cominciano a ricordare il miglior Fischer.

[Nella foto di Eric van Reem (dal sito ufficiale), da sinistra Caruana, Carlsen, Naiditsch e Antje Leminsky (CEO dei Grenke AG)]

Un dominio che va al di là dei numeri e degli aggettivi

Antalya: Kashlinskaya campionessa europea. Bravissima Marina Brunello

(Uberto D.)
Dopo un torneo di testa (e uno scivolone al 9° turno), la russa Alina Kashlinskaya si è laureata Campionessa Europea 2019 superando per spareggio tecnico la francese Sebag, la tedesca Paehtz, l’ucraina Gaponenko e la bulgara Stefanova. Eccellente prestazione di Marina Brunello, giunta 16ª, piazzamento che con ogni probabilità garantisce la qualificazione per la prossima FIDE World Cup.

[Tutte le foto sono tratte dal sito ufficiale del torneo]
Un torneo molto equilibrato fino alla fine

L’Italia di Mariotti seconda al mondiale Senior 50+

(UnoScacchista)
Apriamo questa giornata di celebrazioni con una grande notizia da Rodi: al Campionato Mondiale Senior Over 50 l’Italia di Sergio Mariotti, Michele Godena, Carlos Garcia Palermo, Fabrizio Bellia e Fabio Bruno ha conquistato uno strepitoso argento alle spalle degli USA. Abbiamo raggiunto telefonicamente il nostro capitano Sergio Mariotti appena un’ora dopo la conclusione dell’ultimo turno.
Queste le sue prime parole

Powered by WordPress.com.

Up ↑