#WWCC2018 – L’esperienza decide l’esito dei quarti

(Uberto D.)
Mentre a Londra si patta, a Khanty-Mansiysk si combatte a tutte le cadenze. Si sono conclusi ieri i quarti di finale ai quali, come ricorderete, erano giunte molte giovani e temibili giocatrici. Per le semifinali, invece, si impongono quattro giocatrici affermate, di cui tre già (o al momento) Campionesse del Mondo. I match per la finale sono infatti Ju Wenjun-Alexandra Kosteniuk e Mariya Muzychuk-Kateryna Lagno.

[Tutte le foto tratte dal sito ufficiale del torneo]

Continua la maledizione per Anna Muzychuk

Il Mondiale a Milano, Palazzina Appiani

(Uberto D.)
Nell’ambito delle iniziative che ruotanto attorno al Mondiale di Londra e che mirano a creare occasioni di incontro tra appassionati e di diffusione del gioco, si è distinta quella della Società Scacchistica Milanese e degli “Amici degli Scacchi” che ieri hanno organizzato presso la Palazzina Appiani dell’Arena un incontro per seguire in diretta la quarta partita del Match. Trovandomi a Milano per lavoro, sono riuscito a fare una breve visita all’amico Adolivio Capece e agli altri appassionati.
Scacchi, arte e passione a Milano

#WWCC2018 – La carica delle teenagers

(Uberto D.)
Il match di Londra ovviamente si è preso la scena, ma a Khanty-Mansiysk le giocatrici in lizza per il titolo di Campionessa del Mondo continuano a dare spettacolo. Nella settimana appena chiusa si sono svolti 16esimi e ottavi di finale: ai quarti approdano molte delle favorite, ma anche due teenagers terribili: l’uzbeka Gulrukhbegim Tokhirjonova e la kazaka Zhansaya Abdumalik.

[Tutte le foto sono tratte dal sito ufficiale del torneo]
Tabellone completo e qualche partita

#CarlsenCaruana – Impressioni dalla conferenza stampa

(Uberto D.)
Buongiorno. Con questo post inauguriamo la copertura del match che, per per i primi due turni, seguirò di persona da Londra. Ieri si è svolta la Conferenza stampa di apertura che, pur senza svelare nulla di nuovo, merita qualche annotazione sull’atteggiamento dei due giocatori. Almeno sappiamo ufficialmente che Caruana si sente ancora legato alle sue radici italiane. Il match inizia oggi e Caruana gioca con il Bianco.

[Dove non indicato, le foto sono fornite da World Chess]
Londra mi ha accolto col sole…

Powered by WordPress.com.

Up ↑