Evgenij Znosko-Borovskij

(Riccardo M.)
Evgenij Aleksandrovič Znosko-Borovskij (Pavlovski 28.8.1884-Parigi 30.12.1954), scrittore e giocatore, fu una delle figure più significative dello scacchismo internazionale nella prima parte del XX° secolo.
Di famiglia aristocratica, ebbe una vita molto intensa e ricca, “spericolata” direbbe oggi qualcuno.

Giocatore molto precoce…

Mieses

(Riccardo M.)
Mieses. Tout court. Come dire: Tal. E basta. Basta una sola parola per identificare un personaggio, un maestro, unico e perciò indimenticabile. E così nel titolo di questo articolo lui è semplicemente “Mieses”, mentre di “Giacomo”, o Jakob o Jacques, ce ne sono tanti, ovunque.

[Nella foto, Cornell Capa, “Winter in Hyde Park, London” 1952]

Una parola sola!

Yurij Averbach compie 97 anni!

(Riccardo M.)
Auguri a Yurij L’vovič  Averbach: oggi compie la bellezza di 97 anni, essendo nato a Kaluga (Russia Europea) l’8 febbraio del 1922! Una colonna di granito degli scacchi russi e mondiali. Lui è il più anziano Grande Maestro al mondo vivente. Quanti di voi, giocatori di scacchi, firmerebbero una carta per poter annoverare, a fine carriera, i successi e le tappe di questo inimitabile personaggio?

[Nella foto di apertura, Averbach nel 1954]

Una lunghissima carriera, costellata di successi

Il Maestro Werner Kunerth

(Riccardo M.)
Ci eravamo attardati, quella sera di fine ottobre del 1980, nel magico salone del Casinò di Arco di Trento, tradizionale teatro di gioco, fin quasi, ultimi, ad esserne cacciati via. Per tal motivo fummo anche gli ultimi a prender posto a tavola, per la cena, nella accogliente e calda saletta della nostra piccola pensione. Abitudine, questa di essere ultimi, alla quale noi “ragazzi del Sud” abbiamo sempre avuto difficoltà a derogare.

[Foto dall’archivio dei circoli di scacchi di Francoforte sul Meno]

Maestro Kunerth, com’è andata la partita?

Tripoli 1976, l’anno delle due Olimpiadi

(di Bruno Manzardo)
Bruno Manzardo, per molti anni consigliere e Vice-presidente della Federazione, oggi è uno di coloro che stanno contribuendo alla realizzazione del libro sui 100 anni della FSI. Sul libro si parlerà anche del 1976 e della spedizione olimpica italiana in Libia, ma qui Manzardo ha voluto regalare al Blog, su quell’avventura, qualche nota di colore in più. Volentieri pubblichiamo. (La Redazione)
Haifa 1976. 48 nazioni parteciparono alle Olimpiadi ufficiali ad Haifa, in Israele…

Powered by WordPress.com.

Up ↑