[R] Quando il Nuovo Circolo degli Scacchi dette Scacco Matto al Principe

R I S T A M P A

(Roberto C.)
Ricordavo un po’ di tempo fa tra me e me d’aver sognato di aver partecipato al “Trofeo delle Due Sicilie” e, per questo, di essere entrato nella sede del Nuovo Circolo degli Scacchi a Palazzo Rondinini [1]. Le cronache del 22 novembre 2011 riportavano: “in un clima di armoniosa serenità di gioco, interrotta piacevolmente da un tè” e che “Il Circolo degli Scacchi ha voluto inoltre offrire ai primi classificati del Torneo di Burraco un piattino in argento con logo del Circolo, oltre a foulards e accendini.[2]

[Cartolina illustrata con un dettaglio di “Avanti Savoia”
di Alcide Davide Campestrini, Giugno 1915]

A quel punto mi svegliai di soprassalto …

Scaccobollo – Principato di Monaco 1967

(Roberto C.)
Il Gran Prix International d’Echecs del Principato di Monaco si svolse dal 24 marzo al 4 aprile 1967, ebbe il patrocinio del Principe Ranieri di Monaco e la collaborazione della rivista francese Europe Echecs. Il torneo principale fu vinto da Fischer con 7 punti su 9 (+6 =2 -1 con Geller), davanti a Smyslov imbattuto a 6 ½ (+4 =5 -0) ed alla coppia Geller (+4 =4 -1) e Larsen (+5 =2 -2) a pari punteggio con 6.
Nel Torneo B Stefano Tatai…

[R] Nelle magnifiche sale del Circolo Filologico di Roma

R I S T A M P A

(Roberto C.)
Questa vecchia fotografia in bianco e nero con ventuno personaggi, relativa al “Primo Torneo Nazionale dei giuocatori di scacchi” che si giocò a Roma durante la primavera del 1875, è divenuta una rarità fotografica e scacchistica anche perché sparì dalla circolazione per più di un secolo fino a quando fu pubblicata in un libro del 1983 [1].

[Gioacchino Altobelli – Associazione Nazionale de’ Giuocatori di Scacchi.
Primo Torneo tenuto in l’anno Roma 1875]

Cosa ci dice un’altra foto

Scaccobollo – Romania 1966: l’Olimpiade del ‘Marameo!’

(Roberto C.)
In occasione della XVII Olimpiade degli scacchi del 1966 di Cuba, oltre ai sei francobolli emessi dal paese organizzatore visti la volta precedente , altri sei francobolli policromi furono emessi dalla Romania; questi raffigurano alcuni pezzi degli scacchi sullo sfondo di una scacchiera dalle colorazioni varie e la scritta OLIMPIADA DE SAH CUBA – 1966.
Il pedone è insieme ai cinque cerchi olimpionici…

[R] Dubois, Gioacchino Altobelli e la breccia di Porta Pia

R I S T A M P A

(Roberto C.)
Gioacchino Altobelli (Terni, 1814-1879) nel 1855 fu un pittore e fotografo romano, intestatario di uno studio al primo piano di via Margutta 48 [1], nel 1858 è socio in uno studio fotografico in Via di Fontanella Borghese 46 e nel dicembre 1865 è il direttore artistico dello Stabilimento Verzaschi [2] nel nuovo studio fotografico in Passeggiata di Ripetta 16 fino al 1875 [3].

Il miglior fotografo di Roma

Powered by WordPress.com.

Up ↑