Vocaturo sontuoso a Porto Carras

(Uberto D.)
Si è concluso ieri a Porto Carras il Campionato Europeo di Club 2018, con la vittoria nel torneo Open del “Mednyi Vsadnik St.Petersburg” di Peter Svidler e in campo femminile del “Cercle d’Echecs de Monte-Carlo” di Anna Muzychuk e Pia Cramling. Ma le notizie per me sono tre: il torneo incerto di Magnus Carlsen, la conferma dell’imbattibile Ding Liren e la prestazione stellare di Daniele Vocaturo, che ha chiuso col 100% dei punti, battendo Eljanov e Sasikiran, e registrando la prestazione Elo più alta del campionato: 3341 !!
Parliamo subito di Daniele, mostrando le sue combinazioni

#BatumiChess2018 – La Cina sbanca alle Olimpiadi

(Uberto D.)
Con l’incredibile conclusione del match tra Russia e Cina nel torneo femminile, e con la conferma degli spareggi tecnici, le Olimpiadi di Batumi vanno in archivio con un risultato storico per la Cina: doppia medaglia d’oro, Coppa Gaprindashvili ed entrambe le medaglie d’oro in prima scacchiera. Delusione per gli USA nell’Open e per l’Ucraina nel femminile, seconde per spareggio tecnico. La Russia agguanta il bronzo nell’Open ma getta alle ortiche un possibile argento nel femminile, regalando un insperato bronzo alle Georgia. Deludenti i risultati delle squadre italiane, ma ci consoliamo con Marina Brunello medaglia d’oro individuale in quarta scacchiera.
Un ultimo turno palpitante, con le medaglie decise dagli spareggi

#BatumiChess2018 – Flash 10

Questa volta il post è veramente flash, perché l’11° e ultimo turno inizia quattro ore prima del solito, alle 9 di mattina (ora italiana). Dopo l’ottimo riassunto di ieri di Riccardo, non c’è molto da aggiungere, tranne il fatto che nel torneo Open … la classifica è stata completamente stravolta! La Cina ha dato lo stop ai polacchi e gli USA hanno battuto l’Armenia, con conseguenti ribaltone in testa alla classifica. Tutto l’opposto del torneo femminile, dove i match di testa sono finiti in parità. Turno negativo per i nostri colori.

Round 10: (Open) Svezia-ITALIA 3-1, (Femminile) ITALIA-Georgia2 1½-2½
Round 11: (Open) ITALIA-Bosnia ed Erzegovina, (Femminile) Inghilterra-ITALIA

Il match USA-Cina deciderà quasi sicuramente la medaglia d’oro. Ancora un bell’incontro di allenamento per Caruana contro Ding Liren. Nel Femminile, la Russia arriva finalmente in prima scacchiera, ma è la sua avversaria, la Cina, che ha le migliori probabilità di medaglia d’oro. Come sempre lo spareggio tecnico entrerà in gioco pesantemente per le medaglie.

[La Nazionale cinese femminile (foto dalla pagina Facebook del Torneo)]

Eccoci in dirittura finale – oggi si gioca dalle 9

Febbre dell’oro a #BatumiChess2018 – Flash 9

(RIccardo M.)
La febbre dell’oro cresce ogni ora di più sulla scacchiera dell’affascinante città georgiana di Batumi. E’ quasi l’ora dell’oro … siamo a due soli turni dalla fine e il cerchio si stringe intorno ai nomi delle possibili squadre vincitrici. Fotografiamo la situazione dopo il turno numero 9, ampliando quanto basta il nostro “Flash” quotidiano.

[Le foto sono tratte dalla pagina Facebook del torneo. Dove noti, sono indicati gli autori]
Risultati e commenti

#BatumiChess2018 – Flash 8

L’8°turno è stato decisamente vivace, con pochissimi match finiti in parità nelle prime scacchiere di entrambi i tornei. Nell’Open fa ovviamente notizia la vittoria degli USA sull’Azerbaijan, con Caruana che batte Mamedyarov con una grande partita e arriva a soli 4,5 punti Elo da Carlsen. La Russia vince 3-1 (ma con fatica) con la Bielorussia e l’Italia ottiene un eccellente risultato battendo la Turchia. Nel femminile importanti vittorie per Ucraina, Cina e USA (alle spese dell’Italia) con Ungheria, Azerbaijan e Kazakistan che mantengono il passo e speranze di medaglia. Nel ‘9° turno i match clou sono la sorpresa Polonia contro gli USA nell’Open e Kazakistan-Cina e Azerbaijan-Ucraina nel femminile. Grandi match per l’talia: Russia e India!

Round 9: (Open) Turchia-ITALIA 1½-2½, (Femminile) USA-ITALIA 3-1
Round 9: (Open) ITALIA-Russia, (Femminile) ITALIA-India

La rincorsa di Caruana al primo posto in classifica Elo passa oggi per il giovane polacco Duda, ma anche Mamedyarov-Ding Liren e Anand-Aronian sono partite da seguire. Nel Femminile il match USA-Ungheria vede su scacchiere diverse le due migliori giocatrici del torneo fino ad ora, Hoang Thanh Trang (performance 2751) e Irina Krush (performance 2741).

[Caruana – Mamedyarov (foto by David Llada dalla pagina Facebook del Torneo)]
Prime scacchiere e Italia

BatuMiscellanea – Notizie sparse da Batumi

(Uberto D.)
A #BatumiChess2018 siamo arrivati all’ottavo turno e le Olimpiadi si avviano sul rettilineo finale. Ogni partita pesa il doppio e potete seguire con i nostri Flash giornalieri l’andamento delle classifiche. Prima di tuffarci nell’agonismo degli ultimi turni, facciamo un rapido giro d’orizzonte sul contorno alle scacchiere. Ci sono piccole annotazioni interessanti.

[Le foto sono tutte tratte dalla pagina Facebook del torneo. La foto di apertura è di Goga Chanadiri]

Cose che accadono al di fuori della scacchiera

#BatumiChess2018 – Flash 7

Il 7° turno ha visto andamenti opposti nei due tornei. Nell’Open i match delle prime scacchiere sono finiti quasi tutti in parità, permettendo così alle vittoriose USA, Armenia e India di guadagnare terreno. Di nuovo deludente la Russia, fermata sul pari dalla Serbia. Nel femminile invece tutti risultati decisivi ad eccezione di Italia-Azerbaijan (una pareggio che va un po’ stretto alle nostre ragazze) e India-Georgia1. L’8° turno propone un gustoso USA-Azerbaijan nell’Open e nel femminile il big-match Ucraina-Armenia. Le nostre ragazze sono in terza scacchiera contro gli USA

Round 7: (Open) ITALIA-Nepal 2½-1½, (Femminile) ITALIA-Azerbaijan 2-2
Round 8: (Open) Turchia-ITALIA, (Femminile) USA-ITALIA

La partita tra Caruana e Mamedyarov vede di fronte i due giocatori che potrebbero scalzare Carlsen dal primo posto della classifica Elo (e ieri il norvegese ha ammesso che la cosa lo disturba alquanto). Nel Femminile Anna Muzychk incontra l’armena Danielian. Incontro complicato per i ragazzi (apparsi assolutamente sotto tono ieri) e una sfida esaltante per le ragazze contro gli USA di Irina Krush (performance 2729 fino ad ora).

[Désirée Di Benedetto (foto di Lana Afandiyena dalla pagina Facebook del Torneo)]
Prime scacchiere e Italia

#BatumiChess2018 – Flash 6

Il 6° turno ha prodotto molti risultati sorprendenti. Nell’Open la vittoria della Polonia sull’Ucraina e nel Femminile la vittorie dell’Armenia sulla Russia hanno dato una certa rimescolata alle classifiche. Negli accoppiamenti di oggi (Turno 7) si fa notare il secondo turno facile nell’Open per gli USA (oggi la Croazia) e il tonfo della Russia nel femminile che finisce in 14ª scacchiera dove trova la Grecia.

Round 6: (Open) ITALIA-Ecuador 3-1, (Femminile) ITALIA-Cuba 3-1
Round 7: (Open) ITALIA-Nepal, (Femminile) ITALIA-Azerbaijan

Nessuno scontro tra veri big nell’Open (ma da seguire Duda-Mamedyarov), mentre nel Femminile consiglio Koneru Humpy-Dzagnidze. Match molto facile per la nostra nazionale Open, mentre nel femminile il match si preannuncia molto complicato: le azere sulla carta sono leggermente più forti, ma l’incontro è aperto a qualunque risultato.

[Foto di Goga Chanadiri dalla pagina Facebook del Torneo]
Prime scacchiere e Italia

#BatumiChess2018 – Flash 5

I risultati principali del 5° turno (giocato venerdì) sono riassunti nel post di ieri. Vediamo gli accoppiamenti di oggi (Turno 6), dove spiccano Russia-India nell’Open e Ucraina-Cina nel Femminile (si gioca anche Russia-Armenia).

Round 5: (Open) Inghlterra-ITALIA 3-1, (Femminile) Ecuador-ITALIA ½-3½
Round 6: (Open) ITALIA-Ecuador, (Femminile) ITALIA-Cuba

Incontri interessanti Maghsoodloo-Ding Liren in Iran-Cina nell’Open e Anna Muzychuk-Ju  Wenjun nel Femminile. Match abbordabili per le nostre nazionali; nel femminile domani potremmo essere di nuovo su una delle prime tre scacchiere

[La nazionale femminile statunitense – foto di David Llada dalla pagina Facebook del Torneo]
Prime scacchiere e Italia

Powered by WordPress.com.

Up ↑