La Domenica Scacchistica: Hilversum

(Claudio S.)

Hilversum è una affascinante cittadina olandese, da sempre dedita ad innovazione e tecnologia, ricca di opere architettoniche, ma anche immersa in una regione ricca di boschi e laghi, ideale per escursioni in bicicletta. Hilversum replica ancora fedelmente l’impianto urbanistico dettato negli anni Venti dal suo architetto Willem Dudok. Fra i siti da non perdere c’è il “Museo della luce”, il coloratissimo  “Netherlands Institute for Sound and Vision by NRA”. L’americano Louis Khan, uno dei più grandi architetti del ‘900, affermava che “tutta la materia è luce: è la luce che, quando termina di essere luce, diventa materia”.
Nel 1973 Hilversum ospitò la seconda edizione del torneo AVRO (la prima si tenne nel 1938 in varie città dell’Olanda), che venne vinta ex-aequo da Geller e Szabo.
(Claudio S.)

(UnoScacchista)
Anche quest’anno la cittadina olandese di Wijk aan Zee ospiterà il primo Supertorneo dell’anno, il Tata Steel Chess 2018. Dal 13 al 28 Gennaio, 14 Grandi Maestri si daranno battaglia in uno dei tornei tradizionalmente più combattuti, giunto quest’anno alla sua 80ª edizione: tra gioventù ed esperienza, Carlsen, Caruana, Mamedyarov, So, Kramnik, Svidler, Anand, Karjakin, Giri, Wei Yi, Matlakov, Hou Yifan, Adhiban e Gawain Jones promettono spettacolo e belle partite.
Per questo torneo è ormai usanza organizzare due turni “fuori sede”: quest’anno il quinto turno, previsto per lunedì 15 Gennaio, si giocherà a Hilversum, proprio nel “Museo della Luce“.

[Se ti interessa, puoi partire da qui per visitare molti altri Luoghi degli Scacchi]

Rispondi

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: