La Domenica Scacchistica: Groningen

(Claudio S.)

Groninga è una cittadina olandese universalmente nota per la sua Università, fondata nel 1614, ed oggi considerata una delle più prestigiose, non solo d’Olanda, nel campo scientifico e anche umanistico. In questi anni nel centro cittadino troverete tantissime biciclette e tante pecore: le biciclette perché numerose vie sono interdette alle auto e ben il 57% degli spostamenti dei cittadini avviene sulle “due ruote”, le pecore perché il comune ha deciso di avvalersi, per il taglio dell’erba nelle aree verdi, di un pastore e del suo nutrito ed ecocompatibile gregge !
Nel 1946 Groninga (o Groningen) ospitò il primo grande torneo di scacchi del dopoguerra, vinto da Botvinnik (nonostante tre sconfitte) davanti all’ex campione del mondo Euwe e a Smyslov.
(Claudio S.)

(UnoScacchista)
Continuiamo a parlare del Tata Steel Chess 2018. Oltre al torneo principale e ai molto tornei di contorno, c’è anche il torneo “Challengers”, il cui vincitore sarà invitato al torneo “Masters” del 2019. La partecipazione è comunque di rilievo: Vidit (2718), Bassem Amin, Krasenkow, Korobov, Bluebaum, L’Ami, Jeffrey Xiong, Gordievsky, Bok, Harika Dronovalli, Olga Girya e i fratelli Jorden e Lucas Van Foreest sono un gruppo di eccellenti e talentuosi giocatori.
La seconda tappa “fuori sede” del torneo è Groningen (città natale della famiglia Van Foreest), dove mercoledì 24 Gennaio si giocherà il decimo turno.

[Se ti interessa, puoi partire da qui per visitare molti altri Luoghi degli Scacchi]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: