Stranezze in apertura/2

(del GM Sergio Mariotti)
Ancora una mia partita, ma su questo tema delle stranezze in apertura penso di essere stato uno dei precursori, perché io ho sempre preferito la grande attività dei pezzi nella fase di apertura, anche a scapito della solidità posizionale e di tutti i concetti base delle aperture.

HARTSTON – MARIOTTI
Skopje (YUG) 27 Settembre 1972, Olimpiadi, Finale-B
Apertura Viennese

Un saluto a tutti, Sergio Mariotti.


Sergio Mariotti è nato a Firenze il 10.8.1946. Campione italiano nel 1969 e 1971, MI nel 1969 e GM (il primo italiano) nel 1974, dopo il bronzo individuale alle Olimpiadi di Nizza, quando la rivista “Chess Magazine” lo battezzava come “The italian fury”. Nel 1976 è stato buon 10° all’Interzonale di Manila. In Italia ha vinto ovunque negli anni ’70, ma all’estero ha giocato pochi tornei, anche per motivi di lavoro. E’ stato Presidente FSI (1994-1996) e in seguito commissario tecnico della squadra nazionale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: