Uno Scacchista

Annotazioni, Spigolature, Punti di vista e altro da un appassionato di cose scacchistiche

L’Angolo del Finale/14

3 min read

(del GM Sergio Mariotti)
Cari lettori, cominciamo il mese di maggio con 4 finali apparentemente semplici ma molto istruttivi. In particolare, i finali di soli pedoni dovrebbero darvi qualche buona idea per le vostre partite.


AdF/SM-53

Grigoriev, Shakhmaty, 1926
Il Bianco muove e patta

Muove il bianco, che si trova in enormi difficoltà a causa dei forti pedoni neri che sono in zona di promozione.


AdF/SM-54

Il Nero muove e patta

Questo finale di pedoni è istruttivo per chi non è esperto di queste posizioni:


AdF/SM-55

Henri Rinck, Revue Suisse d’Èchecs, 1922
Il Bianco muove e vince

Finale di pedoni molto istruttivo: sembra patto ma muove il Bianco, ed il vantaggio della mossa è a volte un’arma micidiale!


AdF/SM-56

Neustadtl, 1899
Il Bianco muove e vince

Posizione di blocco: muove il bianco con:


AdF/SM-T01 (soluzione)

Il Bianco muove e vince

Ed infine la soluzione al test della puntata scorsa.

Si tratta di uno dei capolavori di Leonid Kubbel, pubblicato nel 1922 su Schachmatny Listok. Il pedone nero in a3 sembra inarrestabile ma Il Bianco ha a disposizione una manovra molto sottile con la quale non solo riesce ad evitare la sconfitta, ma riesce addirittura a vincere!

Complimenti a chi è riuscito a risolverlo!


Un caro saluto a tutti.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: