Maratone scacchistiche

(UnoScacchista)
Non so che tipo di giocatori siete voi, ma io ero un buon esponente della scuola “peripatetica”, nel senso che ho sempre camminato parecchio tra una mossa e l’altra. Questo comportamento, assolutamente personale, è comune a molti e anche tra i campioni ci sono grandi camminatori. Già, ma… che distanza si può arrivare a percorrere durante una partita?

[Biel 2018 – Svidler (Foto Simon Bohnenblust / Biel Chess Festival)]
Da Biel, Peter Svidler ci fornisce una risposta

I ‘cinghialotti’ salvati ringraziano i soccorritori (e gli scacchi)

(Gregorio G.)

Dimessi dall’ospedale i ragazzini thailandesi bloccati nella grotta: “I soccorsi, un miracolo”.

Rimasti intrappolati dalle piogge nel fondo di una grotta, i membri della squadra di calcio giovanile dei «cinghiali» hanno incontrato i giornalisti. Sono apparsi in buona salute e sorridenti.” (da “La Stampa“, 18 Luglio 2018)

[Foto con licenza Creative Commons CC BY-NC-ND 4.0]

Leggo con gioia la notizia …

Buona Giornata Internazionale degli Scacchi!

(UnosScacchista)
Non è certamente una delle celebrazioni più conosciute, ma il 20 Luglio, giorno della fondazione della FIDE, è dal 1966 la “Giornata Internazionale degli Scacchi”. Presa da una campagna elettorale per la presidenza particolarmente complessa e aspra,  la FIDE non ha organizzato eventi particolari, ma noi siamo contenti di ospitare oggi un bellissimo scritto di Ivano Pedrinzani, che celebra il nostro 14° Grande Maestro, Luca Shytaj.
E voi tutti, celebrate gli scacchi giocando, il modo migliore di farlo da ben prima del 1966!

La finale dei mondiali 2018: Francia-Croazia

(UnoScacchista)
Come tutti sapete oggi pomeriggio Francia e Croazia giocano la finale del Campionato del Mondo di calcio 2018. Visto che il presidente della FIFA Gianni Infantino sembra abbia dichiarato ad Arkady Dvorkovich (candidato alla presidenza FIDE) che, avendo lavorato bene con lui, vedrebbe di buon occhio una cooperazione tra FIFA e FIDE, penso sia divertente guardare la sfida calcistica in ottica scacchistica.
Come avrebbero giocato Vachier-Lagrave e Saric?

68. … Abbandono ???

(UnoScacchista)
Siamo tutti esperti, nostro malgrado, di combinazioni vincenti che invece contenevano un errore che il nostro avversario, accidenti, ha sfruttato per batterci. Ma quello che è successo ieri a Leòn al povero Jaime Santos Latasa contro Francisco Vallejo Pons è molto raro da vedersi: abbandonare con una sola mossa legale possibile, che è la mossa vincente, non capita tutti i giorni.
Siamo a Léon, al tradizionale Torneo Masters

Carlsen ha di che sorridere

(Uberto D.)
La seconda metà del 2018 sarà dedicata alla preparazione per il mondiale di Novembre contro Fabiano Caruana, ma Magnus Carlsen ha buoni motivi per sorridere: gli affari gli vanno bene, molto bene. Non stiamo parlando solo dei premi per i tornei vinti, ma anche di sponsorizzazioni e delle attività della società PlayMagnus, di cui è co-fondatore. Carlsen ha anche fatto i suoi piani di gioco per i prossimi mesi: vediamoli insieme.

[Foto di Shamkir Chess 2018]

Un profitto record nel 2017 per MagnusChess

La FIFA adotta il punteggio Elo nel calcio

(UnoScacchista)
No, non è un pesce d’Aprile in ritardo. Come segnalato su Twitter da Martin Bennedik, il 10 Giugno scorso il consiglio della FIFA ha adottato un nuovo regolamento per il calcolo della classifica mondiale delle Nazionali di calcio. E l’algoritmo adottato è lo stesso alla base del nostro caro Elo: la modifica del punteggio sulla base della forza relativa dei due contendenti, corretto con un fattore moltiplicativo.
Facendo seguito a una sperimentazione durata due anni…

Powered by WordPress.com.

Up ↑