A silent mate

(Topatsius)
Un matto silenzioso, lieve, elegante. E una firma mitica, quella di Bronstejn, amico silente di tante, eccitanti avventure scacchistiche. La posizione è tratta dalla partita Ivo Nei – David Bronstejn, giocata nel Campionato URSS del 1960.

1. … Af2! e poi 2. … g5 scacco matto. Che volete di più? L’intera partita? E’ qui.

One thought on “A silent mate

Add yours

Rispondi

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: