La Domenica Scacchistica: Shanghai

(Claudio S.)

Città immensa e caotica, infinita incredibile metropoli. Paradiso dello shopping, fra i più grandi marchi di abbigliamento, gioielli e cosmetica. Capitale delle emozioni, come quella di salire in ascensore, in meno di un minuto, all’ 88° piano del grattacielo Jin Mao, e lì affacciarsi nel vuoto e camminare, a 350 metri dal suolo, su una passerella di vetro priva di ringhiere e protezioni (ma con una imbracatura protettiva, naturalmente).
Per chi è meno avventuroso ed ha un’anima artistica è più consigliata un’esplorazione alla “M97 Gallery”, in una ex fabbrica degli anni Quaranta nel centrale quartiere di Jing’an, una vasta galleria fotografica dove sono esposte le migliori opere di grandi autori, cinesi e non soltanto.
Per chi invece dopo appena qualche momento volesse fuggire dall’ingombrante e soffocante mostro metropolitano e dai suoi mille grattacieli, ecco una buona alternativa: un bus vi può condurre in appena un’ora alla Xitang Water Town, un antico villaggio sul delta del fiume Yangtze (il mitico “Fiume Azzurro”, il quarto fiume più lungo del mondo con i suoi 6.600 km circa), un villaggio dalle tipiche stradine sassose e dai vecchi ponti in pietra. Lì vi immergerete, fra odori di loto e di thè, nell’affascinante nebbiolina di canali immersi nella vegetazione incontaminata e popolati da varie specie animali. Meglio di una gita in barca sul delta dello Yangtze cosa pensate che ci possa essere? Sì, giusto … forse soltanto una finale mondiale di scacchi …

(UnoScacchista)
Il Match per Campionato del Mondo femminile 2018 si sta svolgendo in Cina, ospitato nelle due citta natali delle giocatrici, Tan Zhongyi e Ju Wenjun. Una particolare sfumatura al match è data dall’amicizia che lega le due ragazze che, pressoché coetanee, hanno salito insieme le graduatorie nazionali per poi accedere alla platea internazionale degli scacchi.
La prima parte del match, dal 3 al 9 Maggio, si sta svolgendo a Shanghai, dove è nata 27 anni fa Ju Wenjun, la sfidante. Visto che il match prevede un totale di 10 partite, a Shanghai si giocheranno le prime 5, rispettivamente il 3, 4, 6, 7 e 9 Maggio.
Dopo le prime due partite, è in vantaggio Ju Wenjun, che, dopo aver pattato la prima partita, ha battuto con il Nero la campionessa in carica Tan Zhongyi nella seconda.

[Se ti interessa, puoi partire da qui per visitare molti altri Luoghi degli Scacchi]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: