La Domenica Scacchistica: Dortmund

(Claudio S.)

Se esistesse una “rating list” dei “luoghi degli scacchi”, la città tedesca di Dortmund potrebbe ambire senza dubbio ad una delle prime posizioni, tali e tanti sono stati nella storia i tornei ivi svoltisi. E ciò, va detto, senza che i giocatori di casa possano vantarvi particolari successi. In tutto lo scorso secolo vi riuscirono soltanto il berlinese Friedrich Saemisch nel 1928 (davanti a Richard Reti) e il brandeburghese Hans-Joachim Hecht nel 1973 (alla pari con Ulf Andersson e Boris Spassky), in occasione del campionato tedesco “open”, un torneo al quale prese parte anche il nostro Enrico Paoli. Il circolo di Dortmund fece anche una vana offerta nel 1972 per organizzare l’anno successivo la eventuale rivincita del “match del secolo” fra Fischer e Spassky.
.

(UnoScacchista)
Dortmund ospita da ben 45 anni un torneo ad inviti che ha raggiunto lo status di “classico” del calendario scacchistico internazionale. Lo “Sparkassen Chess Meeting” 2018 si svolge tra il 14 e il 22 Luglio e vede di fronte Kramnik (un aficionado, vincitore di ben 10 edizioni), Meier, Duda (attuale #1 della lista Junior davanti a Wey Yi), Wojtaszek (vincitore lo scorso anno), Nepomniachtchi, Nisipeanu, Giri e Kovalev (qualificato come vincitore dell’Aeroflot 2018).

[Se ti interessa, puoi partire da qui per visitare molti altri Luoghi degli Scacchi]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: