Uno Scacchista

Annotazioni, Spigolature, Punti di vista e altro da un appassionato di cose scacchistiche

L’Angolo del Finale/17

2 min read

(del GM Sergio Mariotti)
Quattro studi senza tanti fronzoli per questa puntata d’agosto del mio “Angolo del Finale”. Tutti aiutano a capire alcuni meccanismi dei finali che, mi auguro, vi saranno di aiuto nelle vostre partite.

AdF/SM-67

Il Bianco muove e vince

Muove il bianco, con:


AdF/SM-68

Il Bianco muove e vince

Muove il bianco:


AdF/SM-69

Josef Vančura, 1922
Il Bianco muove e vince

Muove il bianco:

Per leggere qualcosa di più su questo studio potete leggere il post “Josef Vančura e uno studio splendidamente difficile” di Uberto.


AdF/SM-70

Tarrasch-Reti, Vienna 1922
Mossa al Bianco

Invece di difendere il pedone c3, il Bianco applica semplicemente il principio generale che nei finali il Re va centralizzato e crea così una rete di matto sul Re avversario.


Un caro saluto a tutti.

About Author

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: