Uno Scacchista

Annotazioni, Spigolature, Punti di vista e altro da un appassionato di cose scacchistiche

Che cavalli, maestro Korolkov!

2 min read

(Uberto D.)
Tra i compositori che hanno prodotto assoluti capolavori di studistica, a mio avviso ha un posto particolare Vladimir Alexandrovic Korolkov. Molte delle sue opere contengono quel “mix” di inaspettato e di incredibile che mi fanno sempre sentire grato a chi, tanti anni fa, mi ha fatto scoprire gli scacchi.

Quello che vi mostro oggi è uno studio sorprendente e divertente, in particolare per l’assoluta unicità della conclusione.

Vladimir Korolkov
1937 – “64”

Il Bianco muove e vince

Il Nero minaccia di dare matto con 1… c1=C+ 2. Ra1 Cdb3#, quindi il Bianco non ha il tempo di promuovere e deve prendere provvedimenti immediati. Il titolo del post dovrebbe aiutarvi: vediamo cosa riuscite a fare con i Cavalli del Bianco!

Cosa vi avevo detto? Una conclusione inaspettata, con un matto “modello” che richiede di recuperare abbastanza Cavalli da altre due scacchiere 🙂

Avrò modo di presentarvi altre gemme di Korolkov, statene certi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: