Il balletto delle Torri di Rinck

(Uberto D.)
Henri Rinck è uno dei grandissimi della composizione. Le sue composizioni eleganti sono sempre una delizia per gli occhi e per la mente. Nello studio che vi propongo oggi le Torri del Bianco danzano meravigliosamente sfruttando la posizione dei Re.

E’ evidente che la chiave dello studio sta nelle minacce di matto che aleggiano attorno al Re nero, ma non è chiaro quale sia la manovra vincente, visto che basta uno scacco della Torre nera in b6 per alleggerire la posizione. Inoltre il Nero ha un minaccioso pedone in a3, quindi il Bianco non ha tanto tempo da perdere.

Studio di Henri Rinck
Il Bianco muove e vince

Un balletto di Torri bellissimo, che l’economia della posizione rende ancora più elegante.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: