La Domenica Scacchistica: Sochi

(Claudio S.)

Sochi. Ricordate cosa scrivemmo in altre occasioni?:
“Russia, Mar Nero, regione del Krasnodar, contrafforti settentrionali della catena del Caucaso. In queste severe valli vivevano fino al XIX secolo i circassi e gli adigni, come vennero chiamati nel Medio Evo dai mercanti genovesi ….”.
Gli adigni sono un popolo musulmano noto per l’incredibile bellezza delle sue donne, spesso snelle e dalla pelle chiara, talvolta con i capelli rossi. I discendenti dei sopravvissuti alle stragi russe abitano oggi quella che è la Repubblica dell’Adighezia. Orbene, a proposito di rapporti avutisi tra mercanti italiani e la popolazione adigna, si deve sapere che laggiù una leggenda narra che in tempi antichissimi una parte degli adigni sia emigrata verso l’Italia, nella zona dove oggi c’è il fiume Adige (!).
Uno studio condotto dal linguista tedesco Theo Vennemann ha anche notato che in Adighezia esistono due fiumi che si chiamano Fers e Sakhray. Ebbene, in Trentino ritroviamo i fiumi Fèrsina (affluente dell’Adige!) e Sarca. Solo una coincidenza? Chissà? Del resto non dimentichiamo che altri studiosi avevano già individuato nella lingua etrusca (“popolo del mare”) alcune parole che richiamavano idiomi magiaro-turchi e che lo stesso Erodoto aveva accennato all’origine caucasico-anatolica del popolo etrusco. Potete leggere questo articolo per ulteriori approfondimenti.
Sono alcuni dei tanti misteri irrisolti e forse irrisolvibili della storia della nostra Terra e delle inevitabili infinite migrazioni dei popoli, o almeno di una loro parte, gente sempre alla ricerca di conquiste o semplicemente di umani miglioramenti per la propria vita.

(UnoScacchista)
Subito dopo il Gran Premio di Formula 1 che si corre oggi, ma in sovrapposizione con le Olimpiadi di Batumi, dal 4 all’11 Ottobre si svolgono a Sochi i Campionati russi Rapid e Blitz sia Individuali sia a Squadre, nelle categorie Open e Femminile. La programmazione infelice impedirà ai migliori giocatori e giocatrici di partecipare ma, visto l’enorme bacino del movimento scacchistico russo e il montepremi complessivo di circa 55.000 Euro, ci sarà comunque modo di vedere all’opera molti specialisti delle cadenze veloci.
Al Grand Hotel Zhemchuzhina si giocherà il Campionato Rapid individuale dal 5 al 6 di Ottobre (11 turni), il campionato Blitz Individuale il 7 Ottobre (10 minimatch su due partite), mentre i tornei a Squadre si giocheranno l’8 e 9 di ottobre (Rapid, 9 turni) e il 10 di Ottobre (15 turni).

[Se ti interessa, puoi partire da qui per visitare molti altri Luoghi degli Scacchi]

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: