Uno Scacchista

Annotazioni, Spigolature, Punti di vista e altro da un appassionato di cose scacchistiche

Memorial Arabito e Serpillo

2 min read

(Mauro Scacco)
Questa è la pagina del server lichess.org dove si svolgeranno 6 appuntamenti, ogni venerdi ore 21, a partire da venerdì 16 ottobre, per ricordare gli amici di lunga data, appassionati scacchisti, Giuseppe Arabito e Mario Serpillo: https://lichess.org/team/ass-quattro-torri-per-memorial-g-arabito-e-m-serpillo.

Saranno in pratica 6 mini-tornei blitz a sistema svizzero, di 11 turni ciascuno, con tempo di riflessione 3 secondi + 2” di abbuono per ogni singola mossa.

L’iscrizione è GRATUITA e verranno premiati: i primi 7 classificati e poi il primo under 2000, under 1800, under 1600, under 14 (stavolta di età ovviamente!) e over 60. A tal fine l’Elo considerato sarà quello posseduto al momento del primo dei 6 tornei al quale il giocatore partecipa. I premi non saranno in denaro bensì in generi alimentari di eccellenza (per un valore di almeno 500 euro), quali olio extra-vergine DOP della Sabina, vino DOC, pasta di qualità ed altro che verrà specificato a breve.

Giuseppe e Mario sono prematuramente scomparsi alla fine del tragico inverno scorso 2020 a causa del COVID-19.


Giuseppe Arabito viveva a Manziana. Ingegnere chimico con mille interessi ed una sconfinata passione per i viaggi, così si definiva nella sua pagina facebook:

chimico, scacchista, paterfamilias, collezionista, bibliofilo, ora comincio pure a scrivere…”
Era anche istruttore, Giuseppe, conservo gelosamente un suo manuale di scacchi per la scuola, ed il suo approccio all’ insegnamento era quello umile e paziente del napoletano verace dei romanzi di De Crescenzo, atteggiamento che immancabilmente riusciva a guadagnarsi il favore dei ragazzi e la simpatia degli amici con i quali condivideva la passione per gli scacchi.

Profondo conoscitore di tutta la letteratura scacchistica e fantascientifica esistente, ne possedeva una collezione sterminata con 2-3-10 e più doppie copie che amava “vendere” a prezzo simbolico (praticamente regalare) o scambiare nella sua “Fantabancarella” che mai mancava di arricchire l’offerta dei Festival scacchistici romani.

Mario Serpillo, maresciallo della P.S., anche lui napoletano, istruttore nelle scuole di Roma ed Aprilia, forte scacchista, ancor giovane poco più che cinquantenne, era appassionatissimo anche di letteratura e teatro, gestiva in condivisione un teatro ad Aprilia ed era organizzatore di manifestazioni culturali ed artistiche.
Attore per divertimento, fine interprete delle poesie di Eduardo De Filippo, un monologo da lui scritto ed interpretato ed altre testimonianze della sua attività teatrale, la sua pagina facebook si interrompe a fine marzo 2020 in coincidenza con l’inizio della malattia atroce che lo avrebbe colpito: https://m.facebook.com/mario.serpillo


Mauro Scacco, fotografo professionista, istruttore scacchistico nelle scuole di Anzio e  Nettuno, oggi si dedica alle sue tante passioni oltre agli Scacchi, ultima in ordine di tempo il violino e la grande musica scritta per questo strumento da Bach, Vivaldi, Beethoven etc …

Post Simili

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: