Uno Scacchista

Annotazioni, Spigolature, Punti di vista e altro da un appassionato di cose scacchistiche

Samuele Conti, il più giovane scacchista italiano

2 min read

La prima coppa di Samuele, qui tra Pino Piredda e Lucio Ragonese

(Rosario Lucio Ragonese)
Nato a Roma il 2 novembre 2017, Samuele ha una storia scacchistica già piena zeppa di esperienze.
A febbraio viene al circolo, e si presenta bello arrabbiato: non lo hanno accettato al corso scolastico perché troppo piccolo. Lui naturalmente si sente grande.
Non ha ancora 6 anni ma li compie nell’anno, quindi è tesserabile per la Federazione. Ottiene l’ID FSI 202539 e lo manterrà per tutta la vita.
Al suo primo torneo ottiene l’ID FIDE 23403039 e questo lo fa entrare nel mega data-base in cui sono tutti gli scacchisti del mondo tesserati alla International Chess Federation (FIDE).

Il primo torneo agonistico a cui prende parte è il Memorial Paolo Piredda under 14 del 18 marzo 2023 a Colleverde, dove Samuele ha vinto la sua prima coppa (immagine di apertura).

Samuele bianco ha appena giocato e4 e aspetta la replica dell’amico Francesco

Segue di li a poco ad aprile il Campionato Provinciale under 8 ad Ostia.

Si continua, in un crescendo, con il Campionato Regionale Giovanile under 8 a Roma.

Ad agosto Samuele non va in ferie ed è il primo giocatore a cimentarsi con la super scacchiera 32 case x 32 case, 1024 caselle e 512 pezzi. Un’esperienza indimenticabile.

Ed arriviamo a settembre.

Arriva un’altra coppa, al torneo giovanile di Guidonia, premiato dal sindaco.

E l’8 ottobre il passaggio tra i “grandi”, quarta scacchiera della squadra FRASCATI UNO nella serie Promozione, partecipa alla trasferta a Velletri contro il circolo Quattro Torri.

Ecco il formulario, debitamente firmato

(notare la firma stampatello)

Samuele in meno di un anno ha fatto tante esperienze, ha giocato tante partite, ha incontrato tanti giocatori, ha ricevuto premi e strette di mano ed è pronto ad impegnarsi per provare a vincere e divertirsi con un gioco che gli piace e lo fa sentire partecipe di un gruppo compatto. Giocherà fino a quando si divertirà e quando vorrà potrà anche smettere, ma gli resterà comunque qualcosa che lo farà tornare di tanto in tanto per assaporare quei momenti che ha vissuto da bambino.
Si, anche lui che non ha ancora sei anni ha dei momenti precedenti, da bambino, questo dobbiamo imparare noi adulti.
Una volta ho chiesto ad un bambino, “Guardi Peppa Pig ? ” E lui mi ha risposto con sufficienza “Quando ero piccolo!” Ricordate i bambini non sono degli adulti in miniatura.


PS: Per chi non lo sapesse per tesserarsi alla FSI bisogna avere 6 anni nell’anno di tesseramento, quindi Samuele è al limite del regolamento. Samuele è stato tesserato a 5 anni e 3 mesi !!


L’autore del post ha avuto l’autorizzazione dei genitori di Samuele alla pubblicazione delle foto.

About Author

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: