La bella di Kolomna

(Riccardo M.)
Torniamo per un momento al 2016 e al tradizionale Campionato Russo di “Prima Lega”, svoltosi nel giugno scorso a Kolomna.

(Foto da Life in Russia)

Kolomna è una cittadina luminosa e colorata, pulita e deliziosa, situata a poco più di 100 km da Mosca e celebre per il suo “Cremlino”, una intatta e poderosa fortezza medioevale dalle tipiche mura in mattoncini rossi.

Questa nostra “bella di Kolomna” è recuperata dal terzo turno del citato torneo (24.6.16).

Ne è protagonista l’ormai esperto (classe 1985, Elo 2671 e ben conosciuto dai lettori di “UnoScacchista”), GM Alexander Riazantsev, che quasi venti anni fa fu campione mondiale “under 12”, che dieci anni fa fu campione moscovita e che pochi mesi dopo questo torneo di “Prima Lega” avrebbe saputo conquistare il massimo titolo sovietico.

riazantsev-bocharov-kolomna-24-06-2016
Riazantsev-Bocharov, Kolomna 24.06.2016

Balza agli occhi la debolezza dell’ultima traversa nera e la momentanea inattività della Donna nera. Per non parlare della penosa struttura pedonale nera e della infelice azione di entrambe le torri nere. Ce n’è abbastanza per considerare già segnato il risultato del … nero!

Troppo allegramente qui Bocharov ha appena giocato 25. … Cd5xe3. E viene subito punito da una piccola e piacevole combinazione dell’attuale campione sovietico:

26.Td7 Cf5  27. Dxe7+ 1-0.

Infatti seguirebbe 27. … Cxe7 28. Td8+ Rf7 29. Cg5 matto. Bravo Alexander!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: