Kasparov soffre, Nepo festeggia

(UnoScacchista)
La seconda giornata del Saint Louis Rapid & Blitz è stata ricca di colpi di scena, con poche patte e un risultato che colpisce più di ogni altro: al quinto turno, Ian Nepomniatchichi ha battuto con il nero Garry Kasparov. E, in aggiunta, chiude la seconda giornata in testa al torneo.

A fine giornata, Kasparov ha detto che 20 anni fa avrebbe chiuso le tre partite di oggi con tre vittorie o almeno con due vittorie e una patta. E in effetti ha raggiunto un finale molto superiore con Aronian, una partita equilibrata con Anand (forse leggermente migliore se avesse giocato 26. … Rc6 invece di 26. … Rcd7), ma, soprattutto, una posizione nettamente superiore contro Nepomniatchichi: è stato talmente critico con la sua 22. … exd7 (invece di 22. … Axd7), che “una mossa del genere sarebbe sufficiente per mandare via uno dei miei studenti dalle mie lezioni!” ha commentato ridendo.

Nepo ha comunque meritato la vittoria con una eccellente combinazione finale, che merita gli onori della ribalta per oggi.

Kasparov-Nepo dopo 35. Af7
Kasparov-Nepomniatchichi dopo 35. Af7

L’ultima mossa di Kasparov ha l’evidente obiettivo di catturare in g6; dopo mosse “normali” come 35. … Te1 o 35. … Te7 la posizione si sarebbe probabilmente semplificata in un finale in cui gli alfieri di colore contrario suggeriscono una patta. Purtroppo per Kasparov, Nepomniatchichi ha avuto un’idea migliore:  35. … Te3!!. Il bianco non può resistere all’attacco sulle case nere e dopo 36. fxe3 Dxg3+ 37. Rf1 f3 Kasparov non ha potuto far altro che abbandonare 0-1. Le minacce di matto in g2 e in e1 si possono parare solamente cedendo materiale con 38. Txh7+ Rxh7 39. Dxg6+ Dxg6 40. Axg6+ Rxg6 e il pezzo in più decide.

SLRB17 - R2 Kasparov resigns
Kasparov abbandona (foto di Maria Emelianova)

Tutti hanno comunque riconosciuto a Kasparov un’alta qualità di gioco, che solo la disabitudine al gioco dal vivo (“ruggine” è la parola più usata) gli impedisce di trasformare in risultati concreti.

Altre “immagini” sparse che ho colto dalla seconda giornata:

  • Aronian e la sua camicia “normale”
  • l’arbitro che chiede a Anand e Kasparov, che si erano accordati per la patta, di arrivare alla 30ª mossa come prescrivono le regole (un bel coraggio!)
  • Aronian che dice che Kasparov era più aggressivo oggi e che sta usando il vecchio trucco di sembrare lento per vincere nel finale (e quindi, sempre secondo Aronian, avrà più successo nel torneo Blitz)
  • Anand che dice che dopo la partita lui e Kasparov hanno parlato come due veterani della Prima Guerra mondiale (“mi sono mancate molto queste analisi del dopo-partita” ha ammesso)
  • Nepo che si dice contento di aver ottenuto una vittoria e una patta contro due (ex-)campioni del mondo (e ti credo!)
  • Kasparov che, sorridendo, si lamenta di essere stato troppo democratico (“Oggi ho fatto alcune buone mosse ma sparse in tre partite: avrei dovuto concentrarle in una partita sola!“)
  • Caruana che patta un finale vinto con Nakamura e vince un finale di Torri patto (ma con un pedone in meno) con Dominguez: “una specie di compensazione, sì”
  • Navara che dice di trovarsi in difficoltà perchè quest’anno non aveva giocato nessuna partita contro avversari con Elo superiore al suo (!)
  • Le Quang Liem che finalmente fa una patta (contro Nepomniatchichi al sesto turno); finora un ottimo torneo il suo, avendo battuto Caruana, Nakamura, Aronian e perso con Karjakin e Dominguez

I giochi sono ancora apertissimi, visto che la classifica dopo il sesto turno vede Nepomniatchichi in testa con 4 punti su 6, seguito da Le Quang Liem, Aronian, Caruana e Nakamura a 3.5, Dominguez a 3, Karjakin, Kasparov e Anand a 2.5; chiude Navara a 1.5.

L’unica vittoria di Navara è stata contro Karjakin: la sua conclusione, giocata sul solo incremento di 10 secondi è gradevole e merita un diagramma.

Navara-Karjakin dopo 37. ... Rh7
Navara-Karjakin dopo 37. … Rh7

Il ceco ha già ripetuto la posizione una volta giocando Cg4+ e Ch6+, ma adesso riesce a visualizzare la continuazione vincente: 38. Cf7+ Rg8 39. Th8+ Rxf7 40. Td7+ 1-0 Il matto è inevitabile: 40. … Te7 41 Txe7# oppure 40. … Re8 41. Dd8#


Oggi terzo e ultimo giorno del torneo Rapid, con i rimanenti 3 turni. Secondo Aronian, Kasparov “vincerà un paio di partite“, quindi Navara, Le Quang Liem e Caruana sono avvertiti!

2 thoughts on “Kasparov soffre, Nepo festeggia

Add yours

Rispondi a Roberto Cassano Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: