La Domenica Scacchistica: Walbrzych

(Claudio S.)

Walbrzych, comune polacco della Bassa Slesia, è la vecchia germanica Waldenburg, cittadina famosa in passato per l’estrazione del carbone, oggi per le porcellane, per lo splendido castello, che è il più grande di Polonia, e per un evento storico ancora quasi misterioso: nel febbraio del 1945, quando gli attacchi aerei alleati misero in ginocchio Berlino, Hitler avviò un’operazione segreta, la “Operation Walross”; il 12 del mese un treno merci blindato, con 24 vagoni carichi di tante opere d’arte dei musei della città e dei lingotti d’oro della Reichsbank, lasciava Berlino diretto in Bassa Slesia, fino al termine della linea ferroviaria Breslavia-Walbrzych; qui i nazisti avevano preparato un gigantesco sistema sotterraneo di gallerie e sale, il cosiddetto “Riese Komplex”, dove Hitler aveva progettato di costruire un missile (“Endsieg”) che doveva essere la sua arma finale. Ma il “Riese Komplex”, a causa dell’intervento dell’Armata Rossa, fu poi abbandonato e murato. L’intera zona, a ridosso di un monte, fu in seguito al centro di una enorme frana che la sconvolse forse per sempre. Lì, presso un sito visitato ogni giorno da centinaia di turisti, ma nascosto ad almeno 70 metri di profondità, dovrebbe ancora trovarsi prigioniero il cosiddetto “treno d’oro di Walbrzych”. Ritrovare il mitico treno nazista? No, non è così importante, i misteri è meglio a volte restino tali per sempre, importanti per la cittadina polacca, già miracolosamente sottrattasi agli attacchi aerei della seconda guerra mondiale, sono la curiosità dei turisti e le fortunate T-shirt bene in mostra tra i souvenirs con la scritta “zloty pociag”, “il treno d’oro”!
(Claudio S.)

(UnoScacchista)
Dal 4 al 22 Aprile a Walbrzych si svolgerà il Campionato Europeo Senior a Squadre 2018. Il Campionato è diviso in due tornei, sopra i 50 anni e sopra i 65 anni. Le squadre sono formate da quattro giocatori e una riserva. L’anno scorso a Novi Sad l’Italia fu rappresentata nel torneo Over50 da Michele Godena, Carlos Garcia Palermo, Sergio Mariotti, Fabrizio Bellia e Fabio Bruno: una bella squadra, che ottenne il secondo posto e la medaglia d’oro individuale in 3ª scacchiera per Bellia. Quest’anno è la migliore come media Elo dei giocatori, quindi…

[Se ti interessa, puoi partire da qui per visitare molti altri Luoghi degli Scacchi]

2 thoughts on “La Domenica Scacchistica: Walbrzych

Add yours

  1. Thank you, Claudio, for this historical review. My grandparents are from Walbrzych. Hitler’s “golden train procession” was often discussed.

    Grazie, Claudio, per questa recensione storica. I miei nonni sono di Walbrzych. La “processione del treno d’oro” di Hitler fu spesso discussa.
    Sabina

  2. The sentences on the card are difficult to decipher. The card is written in the old German lettering using the old character style. Funny thing is: the card is addressed to “Lieber August” by his friend Augustin!

    Le frasi sulla scheda sono difficili da decifrare. La carta è scritta con il vecchio carattere tedesco. La cosa divertente è che la carta è indirizzata a “Lieber August” dal suo amico “Augustin”!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: