Elizabeth Paehtz, buon compleanno!

(Riccardo M.)
Luca Shytaj, trentenne IM italiano di origini albanesi, si è sposato a settembre del 2015 con la WGM tedesca Elizabeth Paehtz. Ed è stato un matrimonio originale, perché insieme, nello stesso momento e luogo, si è sposato anche il fratello di lei, Thomas jr, con una ragazza cinese, Melody (Thomas lavora e vive in Cina). Una bella soddisfazione per i genitori dei due fratelli, Anna e Thomas senior. Il doppio matrimonio è stato festeggiato (foto sopra) presso il ristorante “Gasthaus zur Eintracht” a Obernissa, villaggio alla periferia di Erfurt.

Scusaci, Luca: oggi parliamo di lei, perché è il suo compleanno: il 32°.

Elizabeth, o Lizzy, o se volete Elli, è nata l’8 gennaio 1985 ad Erfurt, capoluogo della Turingia, davanti ad una scacchiera, perché Thomas Paehtz è un GM, oggi anche organizzatore e allenatore. Non è un caso, quindi, se lei è stata campionessa del mondo under 18 (nel 2002) e poi under 20.

E’ la più forte WGM della Germania, già da alcuni anni. Il suo punteggio Elo è di 2463. Inizia quasi sempre il gioco con il pedone di Re e la Siciliana è la sua difesa preferita.

In una intervista del 2013, Lizzy spiegava di essersi preparata, a parte gli insegnamenti paterni, sui testi di Yusupov e di Dvoretsky. Ammetteva di ammirare molto Carlsen (“I am a big fan”), ma anche David Navara, da lei definito “la persona più cordiale nel mondo degli scacchi”.

Shytaj e consorte giocano però da separati il Campionato della Bundesliga: Luca è tesserato per lo “SG Speyer Schwegenheim” di Neiksans, Kantans e Meskovs, mentre Lizzy difende i colori del “USV TU Dresda”, equipe capitanata da Eljanov, Almasi e Nisipeanu.

Il 4 dicembre scorso, nel corso dell’incontro tra “SK Konig Tegel” e Dresda (6° turno del Campionato), abbiamo avuto un significativo esempio di quanto sia importante, a volte decisivo, optare o meno per uno scacco “intermedio” oppure per un attacco intermedio alla Donna.

Avversario di Paehtz è il GM croato Mladen Muse (Elo 2379, classe 1963). Questa la posizione dopo la mossa della campionessa tedesca: 20.Axd6

paehtz-muse-dopo-20-axd6
Paehtz-Muse, Dicembre 2016, dopo 20. Axd6

In realtà il nero sta tutt’altro che male, sia come posizione sia come orologio. Basterebbe l’intermedia 20. … Ta8, e dopo 21. De2 (che altro?) 21. … Rxd6 sembra che, se si cambiassero tutti i pezzi pesanti, il finale di Re e pedoni sarebbe facile appannaggio del croato. Ma Muse ha giocato fin qui con rapidità e continua a farlo, ignaro del pericolo, muovendo quasi automaticamente 20 … Rxd6?

Lizzy non si lascia sfuggire l’imprevisto “match point” e fulmina Muse con la semplice 21.Axd5  Re7 (eh, già, purtroppo quell’ alfiere non si poteva neppure toccare); 22.Te1+ Rf8 (triste ritirata per il Re nero); 23. Tad1 1-0

Un pizzico di fortuna certamente, stavolta, per Lizzy.

Due parole di cronaca sulla gara: dopo i primi 6 turni del Campionato, al comando appaiati sono il Baden Baden di Caruana, Vachier Lagrave, Aronian e Anand (una discreta squadretta) e il Solingen di Giri, Harikrishna, Rapport e Ragger. L’appuntamento con la Bundesliga è per il 18 e 19 febbraio prossimi.

L’appuntamento con Lizzy Paehtz, alla quale “Unoscacchista” fa i migliori auguri di buon compleanno, è per queste date e per qualche altro “premio di bellezza” del tipo di quello che a soli 13 anni seppe mostrarci in una partita che ancor oggi lei ricorda con grande soddisfazione.

morkunaite-paehtz-1998
Morkunaite-Paehtz, 1998, dopo 20. g5

Lizzy ha già lanciato in c3 la sua torre e non trema dopo la 20.g5 del bianco … infatti prosegue con 20. … Ta3! 21. Dxe5 Txa2 22. c3 Da4 23. Rc1 Txb2 (una torre assatanata!) 24. Rxb2 Aa3+ 0-1.

P.S.: La foto sotto il titolo è tratta da “Chessbase”, le altre dal sito ufficiale della Bundesliga.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Powered by WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: